Pellematic Condens_e

 

La caldaia a pellet a cogenerazione per abitazioni unifamiliari
Riscaldare e produrre contemporaneamente corrente con il pellet

 

La caldaia a pellet a cogenerazione ha diverse destinazioni d'uso: sia in ambito residenziale che commerciale. La caldaia a cogenerazione promette i seguenti vantaggi:

  • Maggiore indipendenza dai fornitori locali di energia elettrica
  • Funzionamento a CO2 neutro grazie all’utilizzo del pellet di legno
  • Creazione di valore sul territorio grazie all’utilizzo di scarti di legno che evita l’importazione di materie prime
  • Zero perdite di calore come nella centrale elettrica
  • Zero perdite di potenza grazie alla produzione propria di corrente

Alla base della caldaia a pellet a cogenerazione c’è la Pellematic Condens, una delle caldaie a condensazione a pellet più efficienti. Per la produzione di corrente viene aggiunto un motore Stirling.

Grazie all’innovativa tecnica di condensazione Condens, si raggiunge un rendimento del 107,3% unito a emissioni particolarmente basse. La costruzione compatta con motore Stirling integrato della Pellematic Condens_e rende possibile installare questa caldaia in locali di appena 2,15 m di altezza, mettendola quindi in testa per efficienza e risparmio di spazio.

Come gli altri modelli, la Pellematic Condens_e produce il calore confortevole necessario per l’acqua calda e il riscaldamento, che viene provvisoriamente accumulato in un puffer. Ciò consente di adattare il tempo di funzionamento dell’impianto alle proprie esigenze e di aumentare il consumo personale della corrente prodotta sul posto.

 

5 potenze diverse
5 potenze diverse
Etichetta di efficienza del prodotto
Etichetta di efficienza del prodotto
Salvaspazio e compatta
Salvaspazio e compatta
Consulente prodotti online

Progetti già realizzati

In questa mappa sono riportati tutti gli impianti di riferimento installati e messi in funzione a oggi. Il colore giallo indica le caldaie a pellet a cogenerazione, il verde le caldaie a pellet con pacchetto eReady. Questi clienti si sono tenuti aperta la possibilità di integrare in un secondo tempo il motore Sterling per la produzione di corrente.

Questa panoramica mostra chiaramente come siano già in molti in Europa a puntare sul calore sostenibile e sulla produzione propria di corrente e a desiderare una maggiore autonomia energetica.

Maggiori informazioni sul concetto myEnergy365
Mappa progetti realizzati

I vantaggi della Pellematic Condens_e a colpo d’occhio

Le finezze tecniche della Pellematic Condens_e

Molla

Molla

Fa sì che il pistone motore si muova di nuovo verso il basso
Bobina in rame

Bobina in rame

Insieme al nastro magnetico, provvede alla produzione di corrente
Pistone motore con nastro magnetico

Pistone motore con nastro magnetico

Si abbassa e si solleva tramite la bobina in rame
Area raffreddata ad acqua

Area raffreddata ad acqua

Viene raffreddata dall'acqua “fredda” di ritorno (circa 40 gradi) dall’impianto di riscaldamento
Dislocatore

Dislocatore

Fa muovere l’elio tra la parte calda e fredda all’interno del motore
Scambiatore di calore

Scambiatore di calore

Per la transizione ottimale della temperatura dei fumi all’interno del motore Stirling